ipad mini

L’iPad Mini, l’ultimo nato di casa Apple, viene svelato al pubblico a Saint José, in California, segnando l’ingresso della casa fondata dal compianto Steve Jobs in una fetta di mercato in cui finora avevano predominato i competitors.
L’iPad Mini ha quindi uno schermo da 7,9 pollici (retroilluminato LED con tecnologia IPS) con risoluzione 1024×768 pixel e una densità di pixel di 163 PPI.
Le dimensioni dell’ iPad Mini prevedono un’altezza di 200 millimetri, una larghezza di 134,7 mm e uno spessore di 7,2 millimetri per un peso che nella versione Wi-Fi è di 308 grammi, mentre per quella con modulo 3G è di 312 grammi.
La piattaforma vede al centro il system on chip A5, già presente nell’iPad 2.
La batteria dell’ iPad Mini è ai polimeri di litio da 16,3 wattora e offre fino a 10 ore di autonomia in navigazione Wi-Fi, riproduzione video o audio. Si arriva fino a 9 ore di navigazione su rete dati cellulare.
Il comparto delle fotocamere dell’ iPad Mini offre una soluzione frontale FaceTime HD da 1,2 megapixel (sensore BSI) che riprende a 720p e una iSight posteriore con sensore BSI da 5 megapixel, autofocus, obiettivo a cinque elementi, filtro IR ibrido e diaframma con apertura F/2.4.Presente il nuovo connettore Lightning introdotto con l’iPhone 5, un mini-jack stereo da 3,5 mm per gli auricolari, l’altoparlante, il microfono e nel caso della variante con connettività di rete LTE/3G anche un alloggiamento per la nano-SIM. Sul fronte dei sensori ecco un giroscopio a 3 assi, l’accelerometro e il sensore di luce ambientale.
Dispone su entrambi i modelli il Wi-Fi 802.11n dual band, la bussola digitale, il GPS assistito e GLONASS.
I modelli iPad mini con Wi-Fi saranno disponibili in nero e ardesia o bianco e argento ad un prezzo suggerito di 329 euro, per il modello da 16GB, e 429 euro per il modello da 32GB e 539 euro per il 64GB.
Vi aspettiamo a provare l’iPad Mini nei nostri negozi dal 2 novembre 2012.