iPhone 6 e iPhone 6 Plus

iPhone 6 e iPhone 6 PlusMolto più che grande? iPhone 6 e iPhone 6 Plus rappresentano la nuova generazione di smartphone targati Apple. Presentati ufficialmente il 9 settembre, i due dispositivi si caratterizzano per un design completamente rinnovato e per delle nuove dimensioni: misurano infatti 4,7 e 5,5 pollici di diagonale a schermo.
iPhone 6 e iPhone 6 Plus sono disponibili nelle varianti argento, oro e grigio siderale con una memoria da 16GB, 64GB e 128GB
Con iPhone 6 e iPhone 6 Plus, Apple ha completamente ripensato il suo storico smartphone. Si abbandonano le forme squadrate dei modelli precedenti per abbracciare un form factor arrotondato e sottilissimo. Il materiale di punta è sempre l’alluminio anodizzato, con una scocca dello spessore di 6,9 millimetri per il modello da 4,7 pollici e di 7,1 per quello da 5,5. Sul retro del iPhone 6 e iPhone 6 Plus, una fotocamera lievemente sporgente per garantire una profondità così ridotta del terminale, quindi dei divisori che fungono sia da base d’appoggio per il device che da isolanti per le varie antenne WiFi, LTE e Bluetooth in dotazione.
iPhone 6 e iPhone 6 Plus dimensioniIl vetro frontale del iPhone 6 e iPhone 6 Plus, dagli angoli avvolgenti e ammorbiditi, pur non essendo in cristallo di zaffiro garantisce un’estrema resistenza a urti e graffi grazie a un processo di rafforzamento agli ioni. Il jack per le cuffie si sposta sul fondo ed è accompagnato da un foro per la connessione Lightning nonché da una striscia per l’altoparlante integrata.
I tasti fisici, invece, vengono posti lateralmente, lievemente incassati nella scocca e dalle forme allungate.
Display Retina HD per iPhone 6 e iPhone 6 Plus sono rispettivamente schermi da 4,7 e 5,5 pollici con una risoluzione rispettivamente da 1.334×750 e 1.920×1080 pixel. Sotto al vetro di protezione trova infatti spazio un filtro polarizzatore che, oltre a garantire una perfetta compliance del colore con gli standard sRGB, aumenta notevolmente l’angolo di visualizzazione. Il display IPS è retroilluminato grazie a una doppia fila di LED. La definizione dell’immagine è poi elevata: dai 326 ai 401 ppi. iPhone 6 e iPhone 6 Plus fotocameraI processori del iPhone 6 e iPhone 6 Plus sono equipaggiati con un chip A8 dual core a 64 bit, realizzato con una produzione a 20 nanometri e un consumo energetico inferiore del 50% rispetto a iPhone 5S. A questo si abbina un nuovo co-processore M8 che, oltre ad analizzare informazioni di movimento come nella precedente versione, è ora dotato di un barometro per rilevare l’altitudine.
Grazie a iOS 8, il chip principale si potrà avvalere del sistema Metal per un’elaborazione 3D e OpenGL priva di colli di bottiglia, particolarmente veloce e paragonabile a un laptop entry level.
Gli iPhone 6 e iPhone 6 Plus montano delle fotocamere posteriori e frontali rinnovate. Per quanto riguarda l’obiettivo iSight, Apple ha deciso di rimanere sugli 8 megapixel della precedente versione, per migliorare invece la sensibilità alla luce. Ogni singolo pixel del CMOS è ora grande 1,5 nanometri, per un apertura totale f/2.2. Grazie alla tecnologia Focus Pixel e al corpo di 5 lenti con protezione in cristallo di zaffiro, inoltre, l’autofocus diventa fedelissimo e istantaneo. Il risultato sono foto definite in qualsiasi condizioni di luce, molto attente alla compliance del colore e decisamente più ricche rispetto ad altri competitor con maggiore disponibilità di megapixel. Nel modello da 5,5 pollici, inoltre, l’obiettivo è dotato di uno stabilizzatore ottico. Entrambi i dispositivi, infine, possono girare video in HD 1080p, con funzioni slow-motion a 120 e 240 fps. Migliora anche la fotocamera frontale FaceTime HD che, pur rimanendo a 1,2 megapixel, ottiene anch’essa l’apertura f/2.2 e il riconoscimento facciale automatico, per i maniaci dei selfie.
Vi aspettiamo nei nostri punti di vendita a provare tutti i prodotti Apple